MARE

Oltre 60 km di litorale, 16 località balneari, spiagge larghe e spaziose di finissima sabbia bianca, acque tranquille e sicure che da anni ricevono il prestigioso riconoscimento della Bandiera Blu FEE: sono solo alcune delle caratteristiche dei centri turistici balneari all'interno del Parco del Delta del Po.

 

Da Comacchio a Ravenna avrete solo l'imbarazzo della scelta per la vostra vacanza al mare, potendo disporre di mete adatte ad ogni tipo di target: dai giovani ai senior ma soprattutto alle famiglie che possono sfruttare al meglio queste spiagge tra le più grandi d’Europa per un posto davvero “a misura di bimbo”!

 

Il litorale comacchiese conta circa 26 km di spiagge, spalmati su 7 lidi, ognuno dei quali con caratteristiche particolari che lo differenziano da tutti gli altri. Ecco quindi che Lido degli Scacchi e Lido di Pomposa sono i più tranquilli e quindi rivolti prevalentemente alle famiglie; Lido delle Nazioni, con il suo Lago, è partcolarmente adatto per chi ama praticare sport acquatici; Lido degli Estensi e Lido di Spina sono quelli prevalentemente rivolti al target giovanile, con un'intensa movida; Lido di Volano si contraddistingue per il suo carattere "selvaggio" garantendo un contatto diretto con la natura grazie alla circostante pineta; infine, Porto Garibaldi, radice antica dei Lidi, conserva un porto di grande importanza che ospita i suoi pescherecci e le motonavi, grazie alle quali si può partire per una visita nel Delta del Po.

Il litorale ravennate, invece, si estende per 35 km e conta 9 centri turistici balneari. Casal Borsetti, un tempo piccolo borgo di pescatori; Marina Romea,  immersa in una splendida pineta che si protende sino alla spiaggia per unire mare e natura allo stesso tempo; Porto Corsini, dove ha anche sede il terminal crociere, è l'ideale per le attività all’aria aperta; Marina di Ravenna è la località preferita dai giovani come località di tendenza ed i suoi locali; Punta Marina Terme, sfruttato soprattutto per il suo stabilimento termale, posto direttamente sulla spiaggia; Lido Adriano, il più moderno e frequentato dei lidi ravennati; Lido di Dante con una spiaggia caratterizzata da dune e pinete; Lido di Classe, rivolto principalmente alle famiglie e a chi cerca il vero relax; infine Lido di Savio, che con la sua ampia spiaggia e la circostante pineta di Classe offre un tipo di villeggiatura rilassante e divertente.  

 

Oltre al mare, infatti, sono tante le proposte per il tempo libero sia sul versante comacchiese che su quello ravennate: itinerari in motonave e in bicicletta per la visita al Parco del Delta del Po, occasioni di divertimento, spazi adibiti alla pratica di sport e tante proposte di escursione per abbandonarsi alla scoperta di un ambiente in cui storia e natura hanno trovato un perfetto punto di incontro.

 

E per il massimo della comodità e dell’indipendenza è possibile muoversi all’interno di un’offerta davvero ampia e variegata di campeggi, villaggi turistici, case e residence...e se volete davvero rilassarvi e non pensare più a nulla, potete scegliere uno dei tantissimi alberghi, di ogni categoria, presenti, capaci di accontentarvi in tutto e per tutto senza che dobbiate muovere un dito!